Chiusura Cirsu: la TeAm in soccorso dei Comuni in emergenza

Lo scorso week and il centro di trasferenza di Carapollo ha accolto 176kg di rifiuto indifferenziato da 9 enti
20 giugno 2017
Teramo - Notaresco

TERAMO - Dopo la chiusura degli impianti di Grasciano di Notaresco (ex Cirsu) della scorsa settimana la partecipata teramana ha messo a disposizione i suoi impianti di trasferenza per i 6 comuni in emergenza. Nel solo primo week end il Centro di trasferenza di Carapollo ha accolto circa 176 tonnellate di rifiuto indifferenziato da 9 enti (Teramo, Canzano, Cerminiano, Giulianova, Isola Del Gran Sasso, Penne Sant’Andrea, Castelli e Comunità montana ). “La TeAm - si legge in una nota della partecipata - è lieta di comunicare il proprio contributo alla gestione dell'emergenza provinciale rifiuti che si è generata all'indomani della sospensione delle linee impiantistiche dell'impianto di proprietà Cirsu. L'azienda partecipata dal Comune di Teramo ha messo a disposizione dei Comuni della Provincia di Teramo in difficoltà, il proprio Centro di Trasferenza di Carapollo e la propria struttura logistica per affrontare e superare al meglio la difficile contingenza. Analogamente nessun disagio verrà percepito dai cittadini teramani per ciò che riguarda il rifiuto organico, per il conferimento del quale la nuova Governance della Teramo Ambiente ha individuato e attivato canali alternativi per il regolare proseguimento del servizio”.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter
Commenti

« Lascia il tuo commento »

I tuoi commenti sono i benvenuti se seguirai le semplici indicazioni riportate qui sotto.
  • I commenti devono riguardare solo informazioni presenti nelle notizie
  • Non inserire commenti per conto di terzi, per sentito dire o altro: i commenti devono essere frutto della tua personale esperienza
  • Non usare parole e termini offensivi, anche se hai un giudizio negativo in merito all'argomento trattato
  • Non utilizzare questo spazio per fare pubblicità, di qualunque tipo
  • Segui le indicazioni di base della netiquette, come ad es. non scrivere tutto in caratteri maiuscoli
I commenti inseriti devono corrispondere a verità ed essere espressi in modo dettagliato e comprensibile.
Per ogni commento il sistema provvederà a salvare il tuo indirizzo IP e l'ora in cui è stato inserito il commento ai fini di perseguire legalmente tutti quei commenti che non rispetteranno le regole sopra elencate.
Ricorda che ci riserviamo di eliminare senza alcun preavviso tutti i commenti da noi ritenuti offensivi o non rispettosi delle precedenti indicazioni.
Emmelle.it non è responsabile dei commenti scritti dagli utenti.
Grazie per la collaborazione.
La Redazione di emmelle.it
Dichiaro che il commento da me inserito corrisponde a verità,
e rispetta tutte le indicazioni riportate nella guida di compilazione.
Dichiaro inoltre di aver letto l'informativa sulla privacy e di liberare
Emmelle Comunicazione Snc da qualsivoglia responsabilità
relativamente al contenuto del commento da me inserito.

 
Attiva la notifica per essere aggiornato via email sui nuovi commenti all'articolo
 
ULTIMI COMMENTI
Loading...
ISCRIZIONE NEWSLETTER »
Iscriviti alla Newsletter per avere tutte le notizie del giorno nella tua email