Largo Tancredi, il ricordo di uno statista mancato alla città troppo presto VIDEO FOTO

Scoperta alla rotonda del Lotto 0 la targa toponomastica del deputato scomparso 5 anni fa
17 maggio 2017
Teramo - Teramo

Galleria fotografica

Clicca sulle foto per ingrandire

TERAMO - Sulla targa che da oggi in poi darà un nome alla rotonda del Lotto 0, all'ingresso in città, c'è scritto Antonio Tancredi, politico e mecenate, 1932-2012. La sintesi della toponomastica non rende giustizia al deputato cui oggi la città di Teramo ha reso onore e imperituro il ricordo, mettendolo assieme a tanti altri grandi ai quali si dedica qualcosa che appartanga alla città. Perchè “l'onorevole" per antonomasia, a questa città ha reso molto di più di quello che si ricordi. Gran parte di quello che ruota attorno a questa città tra due fiumi riconduce a una sua intuizione e al suo impegno per ottenerla. E l'università autonoma è soltanto una di queste e una delle poche che ancora resiste dalla desertificazione, per non parlare della Banca di Teramo, morta con la sua scomparsa, o il raccordo autostradale verso l'A24 e il Lotto 0. Oggi pomeriggio c'era una piccola folla di amici, vecchi compagni del partito della prima ora, tanti personaggi più o meno vicini alla politica, alle banche, alle amministrazioni cittadine, a questo o quel consigio di amministrazione o Ente, che ad Antonio Tancredi devono riconoscenza. Ma anche tanti che hanno espresso nel corso degli anni, un affetto ricambiato a un teramano che per Teramo ha fatto molto. Nelle parole del sindaco, rivolte alla famiglia del deputato scomparso 5 anni fa, si è sentita pronuncire la parola ringraziamento, pronunciata da chi, come primo cittadino, è stato, al pari del Governatore emerito Gianni Chiodi, una 'scoperta' del Tancredi politico e innovatore al tempo stesso, preoccupato di individuare la classe politica del domani. Accanto ai figli Paolo e Marco e alla signora Elisa e ai nipoti teraman sinceri che volevano bene all'onorevole, cui da oggi, grazie anche alle richieste di associazioni come Teramo Vivi Città, il Comitato organizzatore Mostre ceramiche e artistiche contemporanee, la Fondazione Venanzo-Crocetti e La manovella, è stato possibile intitolare Largo Antonio Tancredi 

Voto medio (1 voti; 1.00)
Vota:
counter
Commenti

« Lascia il tuo commento »

I tuoi commenti sono i benvenuti se seguirai le semplici indicazioni riportate qui sotto.
  • I commenti devono riguardare solo informazioni presenti nelle notizie
  • Non inserire commenti per conto di terzi, per sentito dire o altro: i commenti devono essere frutto della tua personale esperienza
  • Non usare parole e termini offensivi, anche se hai un giudizio negativo in merito all'argomento trattato
  • Non utilizzare questo spazio per fare pubblicità, di qualunque tipo
  • Segui le indicazioni di base della netiquette, come ad es. non scrivere tutto in caratteri maiuscoli
I commenti inseriti devono corrispondere a verità ed essere espressi in modo dettagliato e comprensibile.
Per ogni commento il sistema provvederà a salvare il tuo indirizzo IP e l'ora in cui è stato inserito il commento ai fini di perseguire legalmente tutti quei commenti che non rispetteranno le regole sopra elencate.
Ricorda che ci riserviamo di eliminare senza alcun preavviso tutti i commenti da noi ritenuti offensivi o non rispettosi delle precedenti indicazioni.
Emmelle.it non è responsabile dei commenti scritti dagli utenti.
Grazie per la collaborazione.
La Redazione di emmelle.it
Dichiaro che il commento da me inserito corrisponde a verità,
e rispetta tutte le indicazioni riportate nella guida di compilazione.
Dichiaro inoltre di aver letto l'informativa sulla privacy e di liberare
Emmelle Comunicazione Snc da qualsivoglia responsabilità
relativamente al contenuto del commento da me inserito.

 
Attiva la notifica per essere aggiornato via email sui nuovi commenti all'articolo
 

Loading...
ISCRIZIONE NEWSLETTER »
Iscriviti alla Newsletter per avere tutte le notizie del giorno nella tua email