Lutto a Frondarola per la morte di don Giovanni

I funerali in Duomo del parroco che guidava la chiesa locale dal 1957 / FOTO
11 gennaio 2014
Teramo - Teramo

Galleria fotografica

Clicca sulle foto per ingrandire

TERAMO - Sono stati celebrati in Duomo, dal vescovo Michele Seccia e dagli altri parroci della Diocesi, i funerali di don Giovanni Ciarrocchi, il parroco di Frondarola, scomparso all'età di 90 anni. Una folla di famigliari, conoscenti ma anche tanti parrocchiani hanno partecipato alla Messa in Cattedrale. Il feretro è arrivato da Frondarola, nella cui chiesa che per anni aveva visto don Giovanni servire messa i residenti l'avevano vegliato da ieri pomeriggio. Da oltre un anno e mezzo don Giovanni conviveva con i postumi di una malattia che lo aveva costretto ad abbandonare l'attività liturgica, che lo aveva impegnato per oltre 55 anni. Molto amato dalla comunità della frazione teramana, aveva preso in carico la parrocchia locale nel 1957 ed era una sorta di icona della Diocesi, uno dei prelati più longevi. La salma è stata tumulata nella cappella di famiglia, nel cimitero di Frondarola.

Voto medio (1 voti; 1.00)
Vota:
counter
Commenti

« Lascia il tuo commento »

I tuoi commenti sono i benvenuti se seguirai le semplici indicazioni riportate qui sotto.
  • I commenti devono riguardare solo informazioni presenti nelle notizie
  • Non inserire commenti per conto di terzi, per sentito dire o altro: i commenti devono essere frutto della tua personale esperienza
  • Non usare parole e termini offensivi, anche se hai un giudizio negativo in merito all'argomento trattato
  • Non utilizzare questo spazio per fare pubblicità, di qualunque tipo
  • Segui le indicazioni di base della netiquette, come ad es. non scrivere tutto in caratteri maiuscoli
I commenti inseriti devono corrispondere a verità ed essere espressi in modo dettagliato e comprensibile.
Per ogni commento il sistema provvederà a salvare il tuo indirizzo IP e l'ora in cui è stato inserito il commento ai fini di perseguire legalmente tutti quei commenti che non rispetteranno le regole sopra elencate.
Ricorda che ci riserviamo di eliminare senza alcun preavviso tutti i commenti da noi ritenuti offensivi o non rispettosi delle precedenti indicazioni.
Emmelle.it non è responsabile dei commenti scritti dagli utenti.
Grazie per la collaborazione.
La Redazione di emmelle.it
Dichiaro che il commento da me inserito corrisponde a verità,
e rispetta tutte le indicazioni riportate nella guida di compilazione.
Dichiaro inoltre di aver letto l'informativa sulla privacy e di liberare
Emmelle Comunicazione Snc da qualsivoglia responsabilità
relativamente al contenuto del commento da me inserito.

 
Attiva la notifica per essere aggiornato via email sui nuovi commenti all'articolo
 

ULTIMI COMMENTI
Loading...
ISCRIZIONE NEWSLETTER »
Iscriviti alla Newsletter per avere tutte le notizie del giorno nella tua email