Minijob.it: arriva anche a Teramo la piattaforma dedicata ai lavoretti da casa

Il progetto nasce da una convenzione tra il Comune di Teramo e la Hub 21
01 dicembre 2016
Teramo - Teramo

TERAMO - Da oggi anche i teramani entrando sul sito del Comune troveranno il link di miniJob.it la piattaforma  gratuita dedicata ai “lavoretti“ che permetterà di incrociare domande e offerte. In pochi click gli utenti potranno iscriversi come 'jobber' a offrire le proprie prestazione come colf, idraulico, sarta a domicilio, montatore di mobili o spazza camino, o  cercare un professionista a misura delle proprie esigenze. L’iniziativa nata da una convezione tra il Comune di Teramo e la Hub 21, è stata presentata questa mattina, in conferenza stampa, dai titolari del portale Luca Scale e Giovanna Arcangeli e dall’sindaco di Teramo, Maurizio Brucchi. Il progetto nato per supportare le amministrazioni comunali riguarda circa 100 Comuni , il primo ad aderire, lo scorso 26 luglio, è stato quello di Ascoli. L’iniziativa permette a pensionati, studenti o lavoratori che hanno bisogno di arrotondare di monetizzare il proprio tempo libero. Sono una quarantina ad oggi le categorie di lavoro presenti sul portale. Il pagamento regolato tra lavoratore e cliente mediante voucher. Il progetto permette di individuare professionisti fidati anche sui piccoli lavori. I profili dei jobber, infatti, sono monitorati dai responsabili del portale che verificano le credenzialità sia al momento dell’iscrizione che dopo la prestazione mediante feedback che premiano la meritocrazia con voti da uno a 5. I meno avvezzi alla tecnologia avranno la possibilità di contattare un numero verde , messo a disposizione dall’azienda, a cui rivolgersi per qualunque tipo di problema o curiosità. « Sono oltre 30 - ha detto l'amministratore delegato dell'Hub21, Luca Scali, - Comuni che hanno aderito all’iniziativa. Il progetto è partito a luglio ed è subito diventato virale. Questa piattaforma è una sorta di osservatorio che ci permette di offrire risposte concrete alle necessità della popolazione». «Sono molto soddisfatto di questa convenzione con l'Hub 21 - ha detto il sindaco Brucchi - è un progetto importante che permette di arginare un po' una delle problematiche più importanti che affligono noi sindaci, quella del lavoro».

Voto medio (1 voti; 5.00)
Vota:
counter
Commenti

« Lascia il tuo commento »

I tuoi commenti sono i benvenuti se seguirai le semplici indicazioni riportate qui sotto.
  • I commenti devono riguardare solo informazioni presenti nelle notizie
  • Non inserire commenti per conto di terzi, per sentito dire o altro: i commenti devono essere frutto della tua personale esperienza
  • Non usare parole e termini offensivi, anche se hai un giudizio negativo in merito all'argomento trattato
  • Non utilizzare questo spazio per fare pubblicità, di qualunque tipo
  • Segui le indicazioni di base della netiquette, come ad es. non scrivere tutto in caratteri maiuscoli
I commenti inseriti devono corrispondere a verità ed essere espressi in modo dettagliato e comprensibile.
Per ogni commento il sistema provvederà a salvare il tuo indirizzo IP e l'ora in cui è stato inserito il commento ai fini di perseguire legalmente tutti quei commenti che non rispetteranno le regole sopra elencate.
Ricorda che ci riserviamo di eliminare senza alcun preavviso tutti i commenti da noi ritenuti offensivi o non rispettosi delle precedenti indicazioni.
Emmelle.it non è responsabile dei commenti scritti dagli utenti.
Grazie per la collaborazione.
La Redazione di emmelle.it
Dichiaro che il commento da me inserito corrisponde a verità,
e rispetta tutte le indicazioni riportate nella guida di compilazione.
Dichiaro inoltre di aver letto l'informativa sulla privacy e di liberare
Emmelle Comunicazione Snc da qualsivoglia responsabilità
relativamente al contenuto del commento da me inserito.

 
Attiva la notifica per essere aggiornato via email sui nuovi commenti all'articolo
 

ULTIMI COMMENTI
Loading...
ISCRIZIONE NEWSLETTER »
Iscriviti alla Newsletter per avere tutte le notizie del giorno nella tua email