Un'enciclopedia della letteratura in dono al carcere di Castrogno

L'omaggio del consigliere regionale M5S Bracco in visita ispettiva nell'istituto penitenziario teramano
03 gennaio 2015
Teramo - Teramo

TERAMO - Il consigliere regionale del M5S, Leandro Bracco, questa mattina, ha tenuto una seconda visita istituzionale nel carcere di Castrogno, a Teramo, dopo quella ispettiva dell'agosto scorso. Questa volta l'esponente del M5S ha portato una nuova enciclopedia della letteratura italiana, donata dal giuliese Angelo Colangeli, per la biblioteca interna della struttura penitenziaria teramana. "Sono convinto che la strada maestra per la rieducazione del condannato, come sostiene il comma 3 dell'articolo 27 della Costituzione sia quella della cultura - sostiene Leandro Bracco - L'enciclopedia donata al carcere di Teramo oggi rappresenta un simbolo importante. Un simbolo che possa far comprendere come la cultura e l'istruzione siano la peculiarità fondamentale e straordinaria per aiutare i condannati a tornare ad essere cittadini normali".

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter
Commenti

« Lascia il tuo commento »

I tuoi commenti sono i benvenuti se seguirai le semplici indicazioni riportate qui sotto.
  • I commenti devono riguardare solo informazioni presenti nelle notizie
  • Non inserire commenti per conto di terzi, per sentito dire o altro: i commenti devono essere frutto della tua personale esperienza
  • Non usare parole e termini offensivi, anche se hai un giudizio negativo in merito all'argomento trattato
  • Non utilizzare questo spazio per fare pubblicità, di qualunque tipo
  • Segui le indicazioni di base della netiquette, come ad es. non scrivere tutto in caratteri maiuscoli
I commenti inseriti devono corrispondere a verità ed essere espressi in modo dettagliato e comprensibile.
Per ogni commento il sistema provvederà a salvare il tuo indirizzo IP e l'ora in cui è stato inserito il commento ai fini di perseguire legalmente tutti quei commenti che non rispetteranno le regole sopra elencate.
Ricorda che ci riserviamo di eliminare senza alcun preavviso tutti i commenti da noi ritenuti offensivi o non rispettosi delle precedenti indicazioni.
Emmelle.it non è responsabile dei commenti scritti dagli utenti.
Grazie per la collaborazione.
La Redazione di emmelle.it
Dichiaro che il commento da me inserito corrisponde a verità,
e rispetta tutte le indicazioni riportate nella guida di compilazione.
Dichiaro inoltre di aver letto l'informativa sulla privacy e di liberare
Emmelle Comunicazione Snc da qualsivoglia responsabilità
relativamente al contenuto del commento da me inserito.

 
Attiva la notifica per essere aggiornato via email sui nuovi commenti all'articolo
 
ULTIMI COMMENTI
Loading...
ISCRIZIONE NEWSLETTER »
Iscriviti alla Newsletter per avere tutte le notizie del giorno nella tua email