Violenza sessuale su una bambina di 10 anni, arrestato 51enne

Il drammatico episodio a Pescara: bloccato da una mamma. E' incensurato e padre di due figli
06 dicembre 2016
Pescara - Pescara

PESCARA -  Incensurato, padre di due figli, 51 anni: è stato arrestato dgli agenti della squadra mobile perchè accusato di violenza sessuale aggravata su una bambina di 10 anni in un'area verde della strada parco, vicino al complesso sportivo Le Naiadi, a Pescara. Adesso è ai domiciliari, nonostante il pm Gennaro Varone avesse chiesto la custodia cautelare in carcere. Il drammatico epiodio si sarebbe verificato alla fine di ottobre: a fermare l'uomo era stato l'immediato intervento di una donna che era poco distante con i figli e lo aveva affrontato brutalmente, costringendolo a fuggire. Le indagini della Squadra Mobile hanno visto la preziosa collaborazione di almeno quattro testimoni, di una consulente e due poliziotte che sono riuscite a conquistare la fiducia della bambina, che risulterebbe lontana parente acquisita del 51enne.

Le indagini degli uomini della Mobile, diretti da Pierfrancesco Muriana, si sono avvalse anche di intercettazioni su utenze telefoniche di famigliari, poi risultati non coinvolti, e di audizioni protette della piccola; queste ultime hanno confermato quanto riferito da alcuni testimoni. Come ha spiegato in conferenza stampa il capo della Mobile di Pescara, Pierfrancesco Muriana, nella prima audizione la bimba aveva negato l'accaduto riferito dai testimoni, perchè non riusciva a capire di essere vittima, ma pensava di essere colpevole. Poi dopo il primo incontro con due poliziotte e la consulente ha avuto consapevolezza di quello di cui era rimasta vittima e ha voluto confidare questo segreto.

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter
Commenti

« Lascia il tuo commento »

I tuoi commenti sono i benvenuti se seguirai le semplici indicazioni riportate qui sotto.
  • I commenti devono riguardare solo informazioni presenti nelle notizie
  • Non inserire commenti per conto di terzi, per sentito dire o altro: i commenti devono essere frutto della tua personale esperienza
  • Non usare parole e termini offensivi, anche se hai un giudizio negativo in merito all'argomento trattato
  • Non utilizzare questo spazio per fare pubblicità, di qualunque tipo
  • Segui le indicazioni di base della netiquette, come ad es. non scrivere tutto in caratteri maiuscoli
I commenti inseriti devono corrispondere a verità ed essere espressi in modo dettagliato e comprensibile.
Per ogni commento il sistema provvederà a salvare il tuo indirizzo IP e l'ora in cui è stato inserito il commento ai fini di perseguire legalmente tutti quei commenti che non rispetteranno le regole sopra elencate.
Ricorda che ci riserviamo di eliminare senza alcun preavviso tutti i commenti da noi ritenuti offensivi o non rispettosi delle precedenti indicazioni.
Emmelle.it non è responsabile dei commenti scritti dagli utenti.
Grazie per la collaborazione.
La Redazione di emmelle.it
Dichiaro che il commento da me inserito corrisponde a verità,
e rispetta tutte le indicazioni riportate nella guida di compilazione.
Dichiaro inoltre di aver letto l'informativa sulla privacy e di liberare
Emmelle Comunicazione Snc da qualsivoglia responsabilità
relativamente al contenuto del commento da me inserito.

 
Attiva la notifica per essere aggiornato via email sui nuovi commenti all'articolo
 
ULTIMI COMMENTI
Loading...
ISCRIZIONE NEWSLETTER »
Iscriviti alla Newsletter per avere tutte le notizie del giorno nella tua email