Il corto sul timballo girato a Campli approda al Festival del cinema indipendente

Il film con Maria Grazia Cucinotta sarà proiettato sabato al “Savoy” di Roma
23 novembre 2016
Teramo - Campli

TERAMO - “Il Timballo. Una grande cucina” il corto girato nei mesi scorsi a Campli, - voluto e finanziato dal Comune farnese, promosso dall'Associazione Itaca e dalla produzione cinematografica Officina Azzurra, in collaborazione con la Bro Company Napoli – arriva al Roma Indipendent Film Festival. Il “ Timballo“ verrà proiettato sabato prossimo alle 18,20 a Roma, nella sala 2 del Cinema Savoy nel corso della 15esima edizione della kermesse in programma dal 25 novembre al primo dicembre. Integrazione, cucina, territorio, cultura sono solo alcuni dei temi affrontati nel corto girato nella località del teramano che ha avuto numerosi danni legati agli eventi sismici degli ultimi mesi che hanno reso inagibili tutte chiese e molti edifici privati, alcuni dei quali set del cortometraggio. Per questo il lavoro assume ora un valore ancora più importante: tenere alta l’attenzione su quanto accaduto anche in questo comune per una rapida ricostruzione e una ripresa del turismo. Una vetrina importante per “Timballo” e per l’Abruzzo in generale. « “Timballo. Una grande cucina” – si legge in una nota - per la regia di Maurizio Forcella, che ha diretto anche "Come fosse per sempre" del 2014, per la sceneggiatura di Pietro Albino Di Pasquale, che ha firmato numerosi lungometraggi che si sono distinti nei più importanti festival del cinema, e la colonna sonora di Gianluigi Antonelli con una canzone interpretata da Nanco - si avvale di un cast composto da attori importanti come: Niko Mucci; Ivan Franek; Nunzia Schiano e l'attore emergente Fabio Balsamo molto noto per “Gli effetti di Gomorra la Serie” oltre a Maria Grazia Cucinotta». «Il centro storico di Campli – spiega il sindaco Pietro Quaresimale – è stato messo in sicurezza, ma i danni sono stati tanti con tutte le chiese inagibili, il municipio parzialmente danneggiato. Le ordinanze di sgombero sono state 80 con oltre 800 richieste di sopralluogo. La terrazza dove è stata girata una scena con la Cucinotta, ad esempio, è uno dei tanti luoghi inagibili. Si sta ripartendo con la messa in sicurezza e ci auguriamo che anche il film, ultimo lavoro che mostra il nostro paese senza crepe e danni, possa essere da aiuto per una veloce ricostruzione e per riattivare il turismo».

Voto medio (0 voti; 0)
Vota:
counter
Commenti

« Lascia il tuo commento »

I tuoi commenti sono i benvenuti se seguirai le semplici indicazioni riportate qui sotto.
  • I commenti devono riguardare solo informazioni presenti nelle notizie
  • Non inserire commenti per conto di terzi, per sentito dire o altro: i commenti devono essere frutto della tua personale esperienza
  • Non usare parole e termini offensivi, anche se hai un giudizio negativo in merito all'argomento trattato
  • Non utilizzare questo spazio per fare pubblicità, di qualunque tipo
  • Segui le indicazioni di base della netiquette, come ad es. non scrivere tutto in caratteri maiuscoli
I commenti inseriti devono corrispondere a verità ed essere espressi in modo dettagliato e comprensibile.
Per ogni commento il sistema provvederà a salvare il tuo indirizzo IP e l'ora in cui è stato inserito il commento ai fini di perseguire legalmente tutti quei commenti che non rispetteranno le regole sopra elencate.
Ricorda che ci riserviamo di eliminare senza alcun preavviso tutti i commenti da noi ritenuti offensivi o non rispettosi delle precedenti indicazioni.
Emmelle.it non è responsabile dei commenti scritti dagli utenti.
Grazie per la collaborazione.
La Redazione di emmelle.it
Dichiaro che il commento da me inserito corrisponde a verità,
e rispetta tutte le indicazioni riportate nella guida di compilazione.
Dichiaro inoltre di aver letto l'informativa sulla privacy e di liberare
Emmelle Comunicazione Snc da qualsivoglia responsabilità
relativamente al contenuto del commento da me inserito.

 
Attiva la notifica per essere aggiornato via email sui nuovi commenti all'articolo
 

Loading...
ISCRIZIONE NEWSLETTER »
Iscriviti alla Newsletter per avere tutte le notizie del giorno nella tua email