La Meta al cardiopalma, vince all'overtime (80-74) contro Cefalù

Trascinati da Salamoina. Dentro ai play off con una vittoria a Cassino
16 aprile 2017
Teramo - Teramo
TERAMO - (jacopodifrancesco) Con il cuore oltre l'ostacolo, con il palazzetto a spingere, quasi come una volta: il Teramo Basket rischia di mandare all'aria una partita, vinta poi con gli attributi, fondamentale per la classifica e per il morale, battendo Cefalù col finale di 80-74: con una vittoria a Cassino volerebbe ai playoff, anche considerando che i laziali sono quinti matematicamente, a quattro punti dal quarto posto. 
Salamina in cattedra In avvio il Teramo ha nettamente il controllo della gara, Salamina gestisce con esperienza e guida i biancorossi fino al più 16. La difesa di Cefalù si fa via via più fisica, quindi Lagioia e Rubbera trovano buone soluzioni dall'arco, mentre i siciliani restano a contatto grazie al loro gioco interno: la prima sirena suona sul 24-16.
Flusso offensivo L'attacco aprutino ha un ottimo ritmo, ma anche i siciliani riescono ad avere continuità dall'arco; il vantaggio teramano si costruisce sui recuperi, anche grazie ad un quintetto piccolo al quale si aggiunge Tomasello. La transizione fa rientrare in partita Cefalù, e due circus shots da ambo le parti mandano tutti negli spogliatoi col parziale di 41-33.
Isolani glaciali Il terzo periodo si apre con uno 0-8 che costringe Bianchi al timeout, l'effort difensivo del Teramo spesso non viene ripagato e dall'altra parte si soffre contro la zona. 
Nonostante questo c'è una risposta di squadra che viene premiata ancora dalle palle rubate, ma Cefalù ha sangue freddo, soprattutto dai 6,75 e va all'ultimo intervallo tenendo i biancorossi a dodici punti nella terza frazione, 53-51.
Colpo su colpo La partita è splendida, le due squadre si sfidano continuamente e su ogni fondamentale. Gaeta e compagni faticano a trovare spazi, quindi Bianchi decide di aprire il campo ma non è facile con un Rubbera quasi avulso dalla gara. Inoltre, diventa sempre più difficile fermare le penetrazioni dei biancazzurri, e a cinque minuti dalla fine il risultato è in parità. Ormai si gioca solo da dentro, ma senza accusare la stanchezza. Mollura, a 10 secondi dalla fine spara per la vittoria, il ferro sputa il tiro e c'è il rimbalzo di Lagioia: tuttavia il boato del Palaska resta strozzato, perché i siciliani recuperano e segnano per il pareggio. Bianchi dal timeout disegna uno schema perfetto, c'è un layup facile per Tomasello che si mangia il buzzer beater e manda la gara all'overtime.
Cuore oltre l'ostacolo Si comincia con una bomba di Lagioia e un 2/2 di Tomasello ai liberi, a dimostrare grande maturità emotiva per entrambi. Cefalù continua però con le sue carabine, è solo la freddezza dalla lunetta di Salamina e due difese più rimbalzo di Papa riescono a chiudere una partita infinita.
A Cassino per stupire Ora c'è la gara che deve coronare un'intera stagione, si va a Cassino per conquistare un posto playoff - fondamentale per la crescita della squadra e dell'ambiente, a prescindere dall'avversario - contro i rossoblu che, quinti matematicamente, non hanno più nulla da chiedere a questa regalar season.

Ecco lo scout della gara: 
La Meta Teramo - Zannella Basket Cefalù 80-74 (24-16, 17-17, 12-18, 12-14, 15-9)
La Meta Teramo : Andrea Lagioia 22 (3/4, 5/10), Simone Salamina 19 (4/9, 2/2), Daniele Tomasello 18 (4/12, 0/0), Francesco Papa 8 (2/6, 1/4), Simone Lucarelli 6 (3/3, 0/1), Lorenzo Nolli 4 (0/1, 1/6), Enrico Gaeta 3 (0/3, 1/2), Pedro Rubbera 0 (0/1, 0/1), Federico Angelini 0 (0/0, 0/4), Stefano Di pietro 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 18 / 26 - Rimbalzi: 45 13 + 32 (Francesco Papa 13) - Assist: 13 (Simone Salamina 6)
Zannella Basket Cefalù: Marco Mollura 19 (4/12, 3/5), Guglielmo Sodero 13 (0/3, 4/10), Ygor Biordi 10 (3/5, 1/1), Daniele Tinto 8 (4/11, 0/1), Riccardo Malagoli 8 (3/8, 0/0), Santiago Paparella 7 (3/5, 0/2), Giuseppe Terrasi 7 (2/5, 1/2), Alessandro Florio 2 (1/1, 0/3), Samuele Brusca 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 7 / 9 - Rimbalzi: 36 9 + 27 (Daniele Tinto 10) - Assist: 12 (Marco Mollura 6)

Pagelle 
MVP: Salamina 8 regia, attributi, canestri da leader: perfetto
Rubbera 6 si spegne alla distanza 
Papa 7 fa come al solito ciò che serve, decisivo nel supplementare 
Lagioia 7 mano fredda e letale
Tomasello 6 sempre difficile da giudicare: troppo importante per stare in panca, ma spesso decisivo in negativo
Lucarelli 6 deve andare oltre gli errori, comunque buon avvio
Nolli 6,5 impagabile in difesa, importante anche in attacco
Angelini 5 fuori partita 
Voto medio (1 voti; 5.00)
Vota:
counter
Commenti

« Lascia il tuo commento »

I tuoi commenti sono i benvenuti se seguirai le semplici indicazioni riportate qui sotto.
  • I commenti devono riguardare solo informazioni presenti nelle notizie
  • Non inserire commenti per conto di terzi, per sentito dire o altro: i commenti devono essere frutto della tua personale esperienza
  • Non usare parole e termini offensivi, anche se hai un giudizio negativo in merito all'argomento trattato
  • Non utilizzare questo spazio per fare pubblicità, di qualunque tipo
  • Segui le indicazioni di base della netiquette, come ad es. non scrivere tutto in caratteri maiuscoli
I commenti inseriti devono corrispondere a verità ed essere espressi in modo dettagliato e comprensibile.
Per ogni commento il sistema provvederà a salvare il tuo indirizzo IP e l'ora in cui è stato inserito il commento ai fini di perseguire legalmente tutti quei commenti che non rispetteranno le regole sopra elencate.
Ricorda che ci riserviamo di eliminare senza alcun preavviso tutti i commenti da noi ritenuti offensivi o non rispettosi delle precedenti indicazioni.
Emmelle.it non è responsabile dei commenti scritti dagli utenti.
Grazie per la collaborazione.
La Redazione di emmelle.it
Dichiaro che il commento da me inserito corrisponde a verità,
e rispetta tutte le indicazioni riportate nella guida di compilazione.
Dichiaro inoltre di aver letto l'informativa sulla privacy e di liberare
Emmelle Comunicazione Snc da qualsivoglia responsabilità
relativamente al contenuto del commento da me inserito.

 
Attiva la notifica per essere aggiornato via email sui nuovi commenti all'articolo
 
ULTIMI COMMENTI
Loading...
ISCRIZIONE NEWSLETTER »
Iscriviti alla Newsletter per avere tutte le notizie del giorno nella tua email