Premio Di Venanzo alla carriera a Lanci

Il direttore della fotografia Giuseppe Lanci ha vinto l'esposimetro d'oro alla carriera dell'11/a edizione del Premio internazionale per la fotografia cinematografica 'Gianni Di Venanzo', in programma dal 19 al 29 ottobre prossimi a Teramo. Lanci, romano, è uno dei direttore della fotografia più affermati nel settore, che ha unito il proprio nome e la sua firma sulla fotografia di film di grandi autori, in particolare di Nanni Moretti e Marco Bellocchio, collaborando con i fratelli Taviani, con Liliana Cavani, Francesca Archibugi, Margarethe von Trotta e Roberto Benigni. Come negli anni precedenti, l'iniziativa ideata e organizzata dall'associazione culturale Teramo Nostra (presidente Piero Chiarini, direttore artistico Sandro Melarangelo), in collaborazione con l'Associazione italiana cineoperatori (Aic), assegnerà altri tre Esposimetri d'oro ad altrettanti direttori della fotografia nelle sezioni 'Migliore fotografia per un film italiano', 'Miglior fotografia per un film straniero' e 'Premio alla memoria'. Sarà anche assegnata una targa speciale per la sezione Fiction televisiva. La cerimonia di consegna degli Esposimetri si terrà il 28 ottobre al Cineteatro comunale.

Leave a Comment