Villa Gesso: la giunta presenta il progetto di riqualificazione

TERAMO Il Sindaco di Teramo Gianni Chiodi e l'assessore ai Lavori Pubblici Maurizio Brucchi, hanno presentato ieri sera ai residenti della frazione di Villa Gesso un importante progetto di riqualificazione che prenderà il via entro la fine del mese in corso. L'intervento prende le mosse da un progetto avviato e poi non realizzato dalla precedente amministrazione ma amplia l'iniziale disegno che prospettava la realizzazione di una piazza e ora invece contempla la sistemazione della strada di accesso alla chiesa, la ripavimentazione esterna della chiesa (qualificante anche dal punto di vista del decoro), la realizzazione di una scalinata a servizio della chiesa medesima, la realizzazione di canali per la raccolta di acque bianche, il rinnovamento totale dell'impianto di Pubblica Illuminazione, altre opere accessorie. Il lavori sono stati affidati alla stessa ditta che si era aggiudicata l'appalto non avviato, Di Giannatale, e prevedono un impegno finanziario di 132. 000 euro. Il progetto, per l'esito positivo del quale hanno avuto un ruolo particolarmente decisivo anche il Consigliere Comunale Corrado Robimarga e l'assessore Lino Silvino, assume un rilievo particolare perché è il primo del suo genere attuato nella frazione di Villa Gesso da almeno dieci anni ed è stato progettato seguendo il metodo della condivisione con i diretti interessati: numerosi, infatti, sono stati gli incontri degli amministratori con i residenti. Anche l'incontro di ieri sera, inoltre, assume in questo senso un significato preciso. Assieme al Sindaco e all'assessore Brucchi, era infatti presente quasi per intero la giunta municipale _ oltre allo stesso Consigliere Robimarga e ciò segna la ripresa dell'attività della cosiddetta Giunta itinerante; la nuova serie di incontri si caratterizza col fatto che ora sarà la Giunta ad illustrare di volta in volta ai cittadini gli interventi realizzati o in animo di realizzazione. Ciò non toglie, come accaduto anche ieri, che i residenti non possano tornare a rappresentare esigenze o richieste delle quali l'amministrazione prenderà doverosa ed opportuna nota. Come ieri, appunto, quando nel corso dell'affollatissima assemblea, dopo la presentazione del progetto gli abitanti di Villa Gesso hanno elencato alcune necessità _ prima tra tutte quella legata all'incremento e alla razionalizzazione delle corse del servizio di trasporto urbano.   

Leave a Comment