Arrestato mentre scippa in Ponte San Ferdinando

TERAMO 'Con molta probabilità abbiamo preso lo scippatore misterioso che stava diventando un incubo per i cittadini'. Con queste parole il capitano Marco Piras ha commentato l'arresto di Fabrizio Fratini, 26 anni di Teramo, avvenuto questa mattina dopo uno scippo in Ponte San Ferdinando ai danni di una sessantenne: bottino 10 euro. Secondo i carabinieri il giovane disoccupato potrebbe essere lo stesso scippatore che ha imperversato nel pomeriggio dello scorso 3 ottobre, quando si accan_ nei confronti di addirittura 5 vittime, tutte donne, con bottini complessivi per oltre 600 euro. 'Abbiamo ragione di ritenere che ci sia la stessa mano su tutti questi scippi ha dichiarato Piras e ci sono forti analogie tralo scooter sequestrato a Fratini e quello descritto nei precedenti scippi'. Il giovane questa mattina era a bordo di un motorino rubato e con esso si è avvicinato alla pensionata alla quale ha poi strappato la borsetta. Piras ha anche voluto sottolineare come si sia giunti all'arresto del giovane grazie 'a una stretta attività di collaborazione tra le forze dell'ordine', volendo cioè sottolineare come anche la polizia è stata attivamente impiegata nella ricerca dello scippatore.

Leave a Comment