Calcio: sconfitte per Giulianova e Teramo

TERAMO Domenica amarissima per le teramane di serie C1. Sia il Giulianova che il Teramo sono usciti sconfitti rispettivamente dal Ravenna in casa (12) e dal Martina in trasferta (02). I giuliesi hanno lottato e sprecato un rigore sull'11, i biancorossi di Gabetta sono stati inesistenti in Puglia. Al Fadini ravennati subito in vantaggio dopo appena un minuto, pareggio di Antenucci su rigore. Lo stesso attaccante giallorosso ha avuto sul piede il pallone del sorpasso ma stavolta dal dischetto ha fallito. Il Ravenna da capolista cinica e concreta, ha messo a frutto l'esperienza e la fortuna, chiudendo a proprio favore il match nel finale con l'ex teramano Chianese. A Martina è stato un altro ex biancorosso a sancire la sconfitta del Teramo: Manca ha infatti siglato il 20 che già nel primo tempo ha segnato la partita a favore dei pugliesi. Non c'è stata reazione da parte dei biancorossi, spenti e senza gioco come già accaduto nella precedente trasferta a San Marino. Un piccolo Teramo dunque contro una Martina che ha festeggiato nel migliore dei modi l'esordio in panchina del nuovo tecnico Pensabene. A quello teramano Gabetta l'obbligo di una riflessione doverosa sul mal di trasferta del Teramo.

Leave a Comment