Associazioni, bando pubblico e nuove regole per i contributi

TERAMO Il consiglio provinciale di Teramo ha approvato questa sera a maggioranza, modificandolo, il regolamento per le richieste di finanziamento delle associazioni culturali. Adesso non sarà più necessario il requisito di un anno di iscrizione all'Albo Provinciale delle Associazioni. I progetti per i quali si chiedono i finanziamenti dovranno essere presentati entro il 31 maggio e il 30 novembre di ogni anno, rispondendo a un bando pubblico. Attualmente all'Albo risultano iscritte 200 nuove associazioni. 'Visto che iscriversi all'Albo è già necessario essere costituiti da almeno un anno ha commentato il presidente D'Agostino è stata apportata una modifica tecnica che non aggiungesse ulteriore condizione limitante per l'azione culturale e assicurare un maggiore coinvolgimento delle associazioni'. Critiche sono arrivate dalla minoranza. Carlo Taraschi, di Alleanza Nazionale, ha definito 'arbitrario' il regolamento, il forzista Rando Angelini ritiene che 'non si finanzia in base alla qualità dei progetti'. Leandro Di Donato, dei Ds, ha replicato parlando di 'provvedimento tecnico', che lo strumento approvato 'prevede criteri e obiettivi nella scelta dei progetti' ma soprattutto di 'essere disponibili a rivisitarlo' qualora si dimostri 'inefficace negli obiettivi'

Leave a Comment