Coppa Italia: il Teramo batte la Pro Vasto (2-1) anche nel ritorno

TERAMO Il Teramo batte la Pro Vasto anche nella gara di ritorno di Coppa Italia di serie C e accede agli ottavi. Si è trattato di poco più di una amichevole per i biancorossi e la qualificazione è passata in secondo piano rispetto a due novità, una brutta, l'altra più lieta: si è infortunato Capodaglio (distorsione a una caviglia) e il presidente Malavolta ha deciso di sospendere il ritiro 'punitivo'. La squadra è rientrata in città in serata. La partita non ha avuto grandi sussulti, fatta eccezione per i gol. I biancorossi sono andati in rete al 19' con Cascone (gran piatto al centro dell'area su traversone di Favasuli) e al 12' della ripresa con Niscemi (palla debole di testa non trattenuta dal portiere), subendo la rete di Maccagnan al 23'. Gabetta ha dato spazio ai vari Scarabattola, Niscemi, Cascone, Schettino, Capodaglio, Amodeo ma ancora una volta ha 'scordato' in panchina (stranamente non in tribuna) Romano, sull'impiego del quale adesso sembra trattarsi di un fatto personale. Con la Samb, domenica, sarà sicuramente un altro ritmo e un'altra musica e il teramo è costretto a fare punti e a far dimenticare presto la figuraccia di Martina Franca.

Leave a Comment