Tortoreto, furti sulle auto dopo sopralluoghi in bici

TORTORETO Giravano in bici per la città per individuare le auto in sosta più appetibili per poi colpire utilizzando martelletti antincendio con cui spaccavano i finestrini delle auto. I carabinieri li hanno individuati arrestati dopo due furti che hanno fruttato 1. 500 euro. Si tratta di due moldavi venticinquenni, senza permesso di soggiorno, che avevano trafugato due borse con denaro e documenti personali da altrettante macchine in sosta di proprietà di due donne del posto. Entrambi sono stati arrestati e rinchiusi nel carcere di Castrogno a disposizione del magistrato.

Leave a Comment