Commissione Osservazione Prg

TERAMO I partiti dell'Unione della Citta' di Teramo respingono al mittente le valutazioni del sindaco Chiodi sulla presenza della minoranza nella commissione per le osservazioni al Prg. Valutazioni peraltro espresse nello stile arrogante dice l'Unione che oramai non sorprende piu' nessuno visto lo stile di governo imposto da Chiodi. Le cause della mancata effettuazione delle commissioni finora saltate sono da addebitarsi secondo l'Unione esclusivamente all'amministrazione Chiodi. Una commissione ricorda l'Unione e' saltata perche' in concomitanza era stato convocato un consiglio comunale; una e' saltata perche' in concomitanza era stata convocata una riunione del Piano Strategico; due commissioni sono saltate per l'assesnza dell'Architetto Mariotti e una per l'assenza di Albi. Se a questo si aggiunge dice l'Unione che la maggioranza vuole modificare il calendario dei lavori (portare da 4 a 3 le sedute settimanali), allora appare incontrovertibile dove sono collocate le inefficienze e da dove provengono i ritardi.

Leave a Comment