La Siviglia Wear fa l'impresa, battuta la Benetton

TERAMO La Siviglia Wear a distanza di quattro anni ripete l'impresa che finora una sola volta su sei gli era riuscita: battere la Benetton Treviso con lo scudetto tricolore cucito sul petto. E' finita 8075 in una partita che non ha avuto storia per 39 minuti, giocata in maniera quasi perfetta dai biancorossi di Dalmonte e che soltanto nel minuto finale ha rischiato di trasformarsi in una beffa. Grande esordio di Janicenoks (17 punti) ma ottima nel complesso la prova di tutta la squadra. La squadra di Blatt ha visto una solta volta lo score dalla sua parte, nel periodo a cavallo tra il 5' e l'8' minuto del primo periodo quando haraggiunto il 1011 e poi 1117. Da quel momento la partita è cambiata a favore di Teramo che ha raggiunto anche il +12 e tenendo costantemente i biancoverdi del teramano Mordente (match un pò in ombra il suo) a distanza di 10 punti. Il rush finale è stato al cardiopalmo, col punteggio riaperto sul 7775 da Zisis: è però Mordente che sbaglia l'aggancio e Nolan prima e Grundy ai liberi poi, chiudono la partita a favore della Siviglia, alla seconda vittoria consecutiva dopo il colpo di Biella. Il tabellino della gara:
SIVIGLIA WEAR: Bernard 10, Poeta 2, Woodward 5, Hurd 17, Santarossa 3, lulli, Janicenoks 17, Nolan 10, Grundy 16. N. e. Valentino, Marzoli, Iannilli. All. Dalmonte.
BENETTON: Lyday 21, Zisis 11, Soragna 8, Mordente, Santangelo 3, Gigli 16, Nelson 7, Goree 9, Beard. N. e. George, Rullo, Renzi. All. Blatt.
ARBITRI: Cerebuch, Giansanti, Quacci.
NOTE: titi liberi Teramo 17/19, Treviso 18/26; tiri da tre Teramo 7/19, Treviso 7/18; rimbalzi teramo 32, Treviso 23. Fallo tecnico fischiato a Blatt al 37'. Usciti per 5 falli: Nelson al 36'30', Bernard al 38'02', Lyday al 39'57'. Spettatori circa 3200, 1879 dei quali abbonati.
I risultati della serie A1. MilanoBiella 8677, MontegranaroScafati 8971, SienaRoma 8468, Reggio emiliaVarese 7789, LivornoVidivici Bologna 6985, TeramoTreviso 8075, CantùCapo d'Orlando 9483, Climamio BolognaNapoli 8583 (dts).  
La classifica: Vidivic Bologna 12, Siena 10, Milano, Capo d'Orlando 8, Treviso, Napoli, Teramo, Montegranaro, Scafati, Cantù, Varese, Roma, Climamio Bologna 6, Reggio Emilia, Biella, Udine 4, Avellino 2, Livorno 2.

Leave a Comment