Un buon Teramo cade a Gallipoli (1-2)

GALLIPOLI Sconfitta con polemica a Gallipoli (12) per un Teramo molto dignitoso ma penalizzato fortemente dall'arbitro Bo di Genova. I biancorossi hanno subito tre espulsioni, la prima delle quali (Cascone) alla mezzora del primo tempo. Il Giulianova conquista invece un prezioso punto in casa contro l'Avellino dell'ex Galderisi (11) giocando per buona parte della gara in dieci. Il Teramo polemizza con il direttore di gara, che sventola il rosso per doppia ammonizione in faccia a Cascone al 28' del primo tempo, quando si era sull'11 dopo il botta e risposta in avvio di gara tra Morello e Margarita. Al terzo minuto di recupero, Giglio sigla il 21. Nella ripresa Teramo è vivace con gli ingressi di Turienzo (per Myrtaj) e di Schettino (per D'Alessandro) ma il protagonista è sempre l'arbitro: altre due espulsioni, quella di Maury (doppia ammonizione) e Turienzo (rosso diretto).

Leave a Comment