Ubriaco, spacca porte e aggredisce i poliziotti

TERAMO Ubriaco, prende a calci portoni e infissi delle abitazioni di viale Europa e quando qualcuno avverte la polizia, prende a pugni anche gli agenti. E' stato particolarmente difficile bloccare e poi arrestare un polacco, la scorsa notte. Alcuni residenti, svegliati in piena notte, dalle urla e dalle invettive senza senso dello straniero, ha chiesto l'intervento della squadra volante nel timore che potesse sfondare gli infissi ed entrare nelle abitazioni. Quando l'uomo, un trentunenne, ha visto gli agenti della questura di Teramo, si è scagliato contro di loro e li ha presi a pugni, mentre minacciava di morte coloro che avevano avvertito le forze dell'ordine. L'uomo alla fine è stato arrestato e rinchiuso nel carcere di Castrogno per minacce, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

Leave a Comment