Due milioni di euro per gli impianti sportivi

TERAMO Due milioni di euro per gli impianti sportivi. L'assesore Giorgio Di Giovangiacomo ha presentato i progetti che la giunta municipale ha approvato recentemente e che spalmano sul territorio una serie di interventi per il completamento o la costruzione di diversi impianti sportivi. L'intervento più consistente riguarda il Palazzetto dello Sport di San Nicolò, per il quale sono stati individuati 700. 000 euro dal Bilancio comunale che si andranno ad aggiungere ai già stanziati 500. 000 e che consentiranno di concludere l'opera per l'estate del 2008.  Tra le novità, il Campo di baseball (150. 000 euro) e il primo impianto cittadino di skateboard e Mountain byke che sarà costruito nel Parco nel Lungofiume Vezzola. Presentati poi i progetti di tre campi polivalenti, per un totale di 150. 000 euro, che saranno realizzati a Valle San Giovanni, all'Acquaviva e in contrada san Benedetto (in quest'ultimo è compresa anche un'area verde). Altri 250. 000 euro stanziati per due campi da tennis più un campetto in erba sintetica a San Nicolò, ed ancora 230. 000 euro per campetto e area verde a Piano Solare, piattaforma polivalente e area verde a Frondarola e nuovo campetto polivalente a Varano. Altri 230. 000 euro per il completamento dei campetti già esistenti di Colleatterrato Alto, Villa Pavone e Villa Tofo e per la costruzione di un campetto polivalente alla Cona.  Infine, per dare respiro alle tantissime società costrette ad affollarsi attualmente nella tensostruttura dell'Acquaviva, l'assessore ha ottenuto 300. 000 euro per la copertura in legno lamellare di un altro campo polivalente nello stesso sito. La giunta, in una delle prossime riunioni, dovrà approvare quest'ultimo stanziamento.

Leave a Comment