Da lunedi i lavori nelle vie Riccitelli e Mazzini

TERAMO Da lunedi prossimo, la ditta Agema avvierà i lavori in via Riccitelli e viale Mazzini le cui pavimentazioni erano compromesse a seguito dell'intervento realizzato nella scorsa estate.  I lavori dovrebbero avere una durata di 4 giorni e consistono nel ripristino delle condizioni eccellenti del manto d'asfalto. L'impresa dovrà procedere alla scarificazione del manto e alla riasfaltatura, senza alcuna modifica delle quote. Dovrebbe trattarsi di un atto decisivo, nella vicenda che vede contrapposti Comune e Ruzzo reti dalla scorsa estate quando la ditta aveva ottenuto dal Comune di Teramo l'autorizzazione all'effettuazione dei lavori indicandone il termine nel 5 settembre. Ma l'annunciato intervento non aveva mai preso il via e nel tempo è invece fiorita una polemica talvolta anche aspra tra i due enti. I lavori che cominceranno lunedi, arrivano comunque con notevole ritardo. E' per questo che l'amministrazione comunale, facendo riferimento al mancato rispetto delle clausole contrattuali e all'esito della perizia tecnica che ha accertato la non conformità degli stessi ai principi che dettano l'esecuzione di interventi pubblici “a regola d'arte”, ha avviato le procedure per il risarcimento dei danni. Durante i lavori di rifacimento della pavimentazione sono vietati transito (ad eccezione dei residenti) e sosta dei veicoli nelle vie interessate. Il servizio di trasporto pubblico effettuerà il seguente percorso alternativo: piazza Garibaldi, viale Crucioli, via Cadorna, via Conte Contin, viale Mazzini.

Leave a Comment