Ubriaco, malmena la moglie: arrestato

TERAMO Il giudice gli aveva vietato di avvicinarsi alla ex moglie da cui si era separato, per il suo carattere violento: non lo ha fatto, anzi l'ha aggredita, minacciandola e picchiandola davanti ai figli. E' stato arrestato. Si tratta di un operaio edile cingalese con regolare permesso di soggiorno, adesso accusato di maltrattamenti, minacce, ingiurie, percosse e lesioni. Secondo quanto ricostruito dagli agenti della squadra mobile che hanno eseguito l'arresto su ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Teramo, l'uomo, spesso ubriaco, picchiava la donna davanti ai figli minorenni.

Leave a Comment