Consiglio Comunale: approvato l'assestamento di Bilancio

TERAMO Ripresa pomeridiana per il consiglio comunale di Teramo: la discussione è riservata esclusivamente all'argomento riguardante il prestito obbligazionario di 16 milioni e mezzo di euro da contrarre con una banca irlandese mentre il punto relativo alla variante urbanistica per lavori da realizzare nell'ex area Rabbi è stato ritirato al proponente, l'assessore Vitelli.  Nella mattinata, intanto sono state approvate le prime tre delibere all'ordine del giorno. Nei primi due casi, realizzazione di aree verdi e spazi sportivi nelle frazioni, la discussione e la votazione e sono state rapidissime. Molto più lunga e articolata, invece, la discussione sull'assestamento di Bilancio. In questo caso, come era prevedibile, l'opposizione ha annunciato le proprie perplessità, rimarcando la scarsa chiarezza di alcune parti della documentazione in possesso e sottolineando come a fronte di un impegno economico complessivo molto impegnativo, scarsa sia stata l'attenzione per il sociale. Nella sua replica l'assessore Cantagalli ha ovviamente respinto le accuse ed ha ribadito la bontà dell'operato dell'amministrazione. Alla fine la votazione ha fatto registrare i 24 voti favorevoli della maggioranza di centrodestra contro i 9 voti contrari dell'opposizione di centrosinistra.

Leave a Comment