Provincia: contributo per la retta scolastica dei non udenti

TERAMO La Provincia potrà erogare un contributo economico per il pagamento della retta scolastica per i non udenti, figli di genitori non udenti, che r_frequentano istituti scolastici privati non convenzionati con la Asl . Il provvedimento è possibile grazie ad una modifica dell'attuale regolamento proposta al Consiglio dall'assessore alle politiche sociali, Mauro Sacco. “Si tratta di una disabilità che presenta problematiche particolari _ commenta l'assessore_ e quindi vi è la necessità per i ragazzi che vivono questa condizione di svolgere il percorso scolastico in istituti specializzati. A questa esigenza vogliamo andare incontro contribuendo alla spesa che altrimenti sarebbe a totale carico delle famiglie”.  

Leave a Comment