Picchia e minaccia i genitori per soldi

GIULIANOVA Voleva denaro dai genitori e, per averli, non ha esitato a spintonarli, minacciarli e a lanciargli un vaso. E' stato però arrestato dai carabinieri per tentativo di estorsione e violenza privata. I genitori sono stati costretti a fuggire di casa, dopo essere stati privati anche del cellulare affinchè non potessero chiedere aiuto. Si sono rifiugiati nella caserma dei carabinieri e hanno denunciato il figlio, un disoccupato di 29 anni. I militari lo hanno rintracciato nel quartiere La Rocca: stava cercando qualcuno a cui rivendere una bicicletta e un lettore Dvd, del valore complessivo di oltre 2. 000 euro, che aveva sottratto a casa dei genitori.

Leave a Comment