Le vecchie glorie in campo in memoria di Malik

TERAMO E' scattato al Palacquaviva oggi pomeriggio il quadrangolare di pallamano riservato alle formazioni Under 21 intitolato alla memoria di Malik Diallo, il giocatore senegalese, ex terzino della Pallamano Teramo scomparso prematuramente lo scorso mese di marzo. Sul campo si stanno affrontando per il primo match il Conversano e il Città Sant'Angelo. Domani però c'è il clou: i giocatori che hanno fatto la storia della pallamano cittadina dal 1970 a oggi si ritrovano in una partita di amarcord che serve per raccogliere fondi per la famiglia di Malik. Grazie alla sforzo organizzativo della società Emmelle Naca Teramo Handball, torneranno a calcare il parquet quei giocatori che vestirono a più riprese le maglie della Jaegermeister, della Campo del Re o della Wampum Teramo, per affrontare i più 'giovani' avversari dell'allora MetEur o della Tonini Teramo. La cena sociale che chiuderà l'evento all'Osteria Strabacco servirà per raccogliere fondi da affidare alla famiglia di Malik Diallo, moglie e due figli in tenera età, alle prese con mille difficoltà nella terra nat_a di Malik, il Senegal. Saranno presenti non solo i giocatori che negli anni hanno vestito e gareggiato per la maglia biancorossa ma anche i vecchi presidenti e dirigenti che si sono alternati alla guida delle società cittadine, maschili e femminili. E' la più significativa dimostrazione di come il mondo della pallamano teramana da sempre forte e solidale, sia pronto a correre in sostegno di chi ha bisogno, soprattutto se parte integrante della grande famiglia dell'handball. La partitarevival è in programma alle 17. 30, tra le due finali del quadrangolare Under 21. Il programma del Trofeo Malik Diallo prevede domattina alle 10. 30 Glm Naca Medical TeramoLuciana Mosconi Ancona e nel pomeriggio dalle 16. 30 le finali e la premiazione.

Leave a Comment