La visita del sindaco Chiodi al primo nato del nuovo anno

TERAMO Ha portato con sé anche la moglie Daniela e la figlia minore, il sindaco Chiodi, questa mattina, all'ospedale civile per il consueto saluto al primo nato del nuovo anno.  Sorrisi, flash, l'immancabile spumante, hanno sostanziato la piccola cerimonia per Ernesto Antonio Fulminis e per i genitori Edyta, polacca, e Marco, di Cermignano. Assieme a loro, tra le braccia della mamma Katia, anche la piccola Federica Sorrini, l'ultima nata dell'anno appena concluso. Il Sindaco ha donato al piccolo Ernesto una croce in oro ed alla mamma un mazzo di fiori.  A far gli onori di casa, erano presenti il primario di ostetricia Anna Marcozzi, altri medici e Giuseppe Rosati della direzione sanitaria della ASL. Ed è intervenuto pure il presidente della Commissione Consiliare per la tutela della Salute, dUgo Minuti. Nella foto: Il Sindaco con i due piccoli: il primo nato del 2007 (a letto con la mamma) e l'ultima del 2006, anch'essa tra le braccia della mamma.

Leave a Comment