Botte alla prostituta per rapinarla

TERAMO Ha tentato di rapinare la prostituta con cui poco prima si era appartato lungo la Bonifica del Tronto. Un operaio di nazionalità indiana, con regolare permesso di soggiorno, è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Martinsicuro e da quelli del nucleo radiomobile della compagnia di Alba Adriatica per tentativo di rapina agggravata. L'uomo, subito dopo il rapporto, ha cominciato a picchiare la donna cercando di entrare in possesso della sua borsetta con soldi e celllulare ma la sua vittima si è ribellata e divincolata, fino ad allontanarsi e a chiedere l'intervento dei carabinieri. I militari sono riusciti a rintracciare e intercettare l'indiano a bordo della sua macchina, bloccandolo dopo un breve inseguimento. Adesso è rinchiuso nel carcere di Castrogno a disposizione del magistrato.

Leave a Comment