Agena e TeAm per il controllo caldaie

TERAMO   Agena, l'Agenzia per l'energia e l'ambiente di cui la Provincia è socio di maggioranza, ha sottoscritto un contratto di collaborazione con la società pubblicoprivata Teramo Ambiente per lo svolgimento di una serie di controlli sulle caldaie ad uso domestico nel territorio provinciale. L'ufficio stampa della provincia informa che secondo l'accordo la Team, che peraltro detiene una parte delle quote di Agena fin dalla sua costituzione, affiancherà l'Agenzia nelle attività di verifica a domicilio. Ad Agena, in ogni caso, rimarrà la responsabilità tecnica delle attività e la conduzione degli accertamenti documentali. L'accordo è stato sottoscritto nei giorni scorsi dal presidente Ernino D'Agostino, che è anche l'amministratore unico di Agena, e da Lanfranco Venturoni, presidente della Team. Sono circa 90 mila le caldaie ad uso domestico censite da Agena nel territorio provinciale ad esclusione del capoluogo (qui, infatti, per le attività di controllo è competente il Comune). Di queste, circa la metà _ cioè quelle per le quali non è stata presentata l'autodichiarazione nel biennio 20032005 deve essere sottoposta ad accertamento domiciliare diretto. I controlli, già avviati, saranno conclusi entro il mese di ottobre.  

Leave a Comment