Topitti: "Non vogliamo i parcheggi a pagamento in centro"

TERAMO La Confesercenti dice no 'per principio' a nuovi parcheggi a pagamento in centro storico. Il direttore provinciale, Antonio Topitti parla di 'decisione sbagliata' e di 'ingiustizia soprattutto verso i residenti'. La proposta, partita dall'assessore al traffico, Berardo Rabbuffo non piace alla Confesercenti che chiede all'amministrazione di discuterne con le associazioni prima di prendere una decisione definitiva. Secondo Topitti, sarebbe penalizzate per i residenti che non avrebbero piu' la possibilita' di parcheggiare sotto casa ma anche per chi viene da fuori citta' che si troverebbe a pagare 'un inutile balzello appena arrivati in centro storico'. Il direttore della Confesercenti aggiunge: 'Secondo le notizie che circolano anche i soldi che verranno raccolti dai nuovi pacheggi a pagamento andranno probabilmente a ditte che provengono da fuori provincia'.

Leave a Comment