Albi frena le polemiche

TERAMO _ Il Presidente del Consiglio comunale Paolo Albi frena le polemiche ed le voci di dissensi con il suo schieramento, sorte dopo l'ultima seduta della commissione per le osservazioni al PRG nel corso della quale ha votato un provvedimento allineandosi con il centrosinistra. Nella nota esordisce ricordando che la sua nomina a presidente della commissione fu praticamente unanime perché in tal modo veniva garantita la “funzione istituzionale” della stessa. Quindi Albi entra nel merito della vicenda con una premessa: “valuto necessario ed opportuno tenermi lontano e distante da schermaglie e nervosismi che affiorano in commissione”. E poi il punto su quanto accaduto nell'ultima riunione: “il Presidente ha votato non a favore di una od altra posizione politica ma a favore della richiesta dell'Ufficio Urbanistico di rinvio di una pratica per permettere un utile approfondimento ed una valutazione più compiuta del merito della stessa e delle sue implicazioni urbanistiche”. Cos_ si arriva alla conclusione: “il Presidente della Commissione, non può che auspicare che nel medesimo organismo continui quel serio, sereno e costruttivo confronto che è stato elemento sostanzialmente caratterizzante della gran parte dei lavori della Commissione”. Insomma, una nota che chiarisce e spazza via punte polemiche. Il futuro dei lavori della commissione (e dello stesso Consiglio comunale) dirà se l'atteggiamento di Albi _ poco presente, distante e a volte apparso stizzito da comportamenti dei suoi sodali _ è solo un malinteso diffuso.

Leave a Comment