Muore schiacciato da un rullo di carta

ROSETO Un altro morto sul lavoro in provincia di Teramo. E' successo nel tardo pomeriggio di oggi, in contrada Salara di Roseto, nel piazzale della ditta 'D'Eustachio': un operaio di 70 anni di Roseto è rimasto schiacciato da un grosso rullo di carta del peso di circa 600 chili. L'uomo è morto sul colpo. La tragedia si è verificata mentre l'umo stava scaricando la merce da un autoarticolato di proprietà della stessa ditta, per cause in corso di accertamento da parte dei carabinieri della stazione di Roseto e dagli ispettori della Medicina legale e del lavoro della Asl di Giulianova. La magistratura ha aperto un'inchiesta. La salma è stata composta nell'obitorio dell'ospedale di Teramo per l'ispezione cadaverica.

Leave a Comment