Musica alta nei bar. L'assessore spera in un accordo

TERAMO Evitare l'ordinanza e trovare un accordo con i proprietari dei locali pubblici. E' l'intenzione dell'assessore al commercio del Comune di Teramo, Giorgio D'Ignazio, che vorrebbe evitare il 'muro contro muro' in merito alla musica troppo alta nei bar. L'assessore invita i pubblici esercenti a certificare i decibel del volume e tarare la centralina di trasmissione in base alla legge. Solo cosi' si potra' evitare l'ordinanza. 'Questa e' un'operazione che i proprietari dei locali dove la musica, soprattutto di sere, e' troppo alta, possono fare da soli e mettersi cosi' in regola ha detto l'assessore altrimenti saro' costretto ad 'obbligare' tutti a smettere di suonare a mezzanotte'.

Leave a Comment