Carabiniere si finge salumiere per arrestarlo

SANT'EGIDIO Per rendere più credibile la trappola da tendere a un cittadino albanese che taglieggiava il proprietario di un piccolo supermarket, il comandante della stazione dei carabinieri di Sant'Egidio si è travestito da inserviente dietro il banco dei salumi. Quando il 40enne disoccupato con regolare permesso di soggiorno, residente ad Ascoli Piceno, si è presentato nel negozio per ritirare i soldi, il carabinieresalumiere gli è saltato addosso assieme agli altri militari mimetizzati tra i clienti e lo hanno arrestato. Secondo quanto riferito dai carabinieri il titolare del supermercato aveva ricevuto minacce dall'uomo per non meglio precisati motivi e ad una iniziale richiesta di 4. 000 euro era passato a chiederne 5. 000. Dopo la denuncia del commerciante i militari hanno deciso di bloccare l'uomo con uno stratagemma. L'uomo è stato rinchiuso nel carcere di Castrogno con l'accusa di estorsione, a disposizione del magistrato.

Leave a Comment