Sotto controllo il rogo alla Pilkington

SAN SALVO E' ritenuta conclusa l'operazione di spegnimento dell'incendio che questa mattina è divampato alla Pilkington, la fabbirca che a San Salvo produce vetro per auto. I vigili del fuoco stanno bonificando l'area, mentre i tecnici dell'Arta hanno dichiarato che non c'erano materiali tossici tra quelli bruciati nella zona della fabbrica andata a fuoco. Secondo una prima ricostruzione, l'incendio si sarebbe sviluppato nel reparto 'accoppiato': in questo settore sono stati annullati per precauzione i turni di lavoro della notte. Il rogo ha interessato un'area di circa 300 metri quadrati dove al momento dell'incidente erano al lavoro circa una ventina di operai sui 70 normalmente presenti. Alcune testimonianze hanno riferito di una fiammata sviluppatasi dal motore di un impianto per il raffreddamento, che si è levata fino al soffitto. Gli operai si sono subito messi in salvo mentre una nube di colore nero intenso si è formata sopra gli stabilimenti della multinazionale inglese. Non ci sono feriti ma danni ingenti. Negli altri settori di produzione non ci sono state conseguenze sul ciclo produttivo. Per spegnere il rogo sono intervenute squadre di vigili del fuoco da San Salvo, Ortona, Gissi, Chieti e Pescara. Lo stabilimento di San Salvo rappresenta il più grande centro produttivo Pilkington in Italia. Costruito negli anni '60, copre un'area di oltre 800. 000 mq e vi lavorano circa 2. 000 persone. I settori produttivi sono costituiti dalle 'Prime Lavorazioni' (dalla materia prima, la sabbia silicea, alla lastra di vetro) e dalle 'Seconde Lavorazioni' (la lastra, dopo appositi trattamenti, diviene vetro per auto). I processi sono essenzialmente tre: Float, Accoppiato e Temperato.  Le linee Accoppiato e Temperato sono presenti sia nell'originario stabilimento SIV che nel nuovo CRS, uno degli stabilimenti a più alta tecnologia del Gruppo.  Prodotti: Pilkington San Salvo produce una vasta gamma di prodotti per il mercato Europeo dell'Auto: parabrezza (3. 700. 000 all'anno), vetrature laterali (21. 200. 000 all'anno) e lunotti (4. 000. 000 all'anno).  Gli stabilimenti Pilkington di San Salvo forniscono _ direttamente o attraverso le altre aziende del Gruppo i maggiori costruttori di auto nei loro siti di assemblaggio in Europa e nel mondo (General Motors, Fiat, BMW, PSA, Renault, Audi, Volkswagen, Seat, Daimler Chrysler, Ford, Pininfarina, Nissan, Honda, Toyota).  A San Salvo c'è la sede principale dell'Automotive Engineering che progetta impianti destinati agli stabilimenti Auto del Gruppo nel mondo, nonché una unità di Ricerca e Sviluppo dell'Automotive (fonte: www. pilkington. com/europe/italy).

Leave a Comment