Denuncia ammanchi sul conto corrente

CASTELNUOVO Non si riusciva a spiegare gli ammanchi sul proprio conto corrente, piccole somme che scomparivano quotidinamente. Ha pensato che qualcuno gli avesse clonato il bancomat perchè c'erano i prelievi sospetti. Ha chiesto l'aiuto dei carabinieri che hanno scoperto il motivo. . Era il figlio ventenne, che approfittava della distrazione del padre per riuscire a impadronirsi del suo bancomat e a prelevare le somme. L'ammanco totale è stato quantificato in poco più di 2. 500 euro. Il giovane non ha potuto evitare la ramanzina del genitore ma anche la denuncia penale per furto.

Leave a Comment