In mutande e calzini, minaccia i passanti con il coltello

ALBA ADRIATICA In preda forse a una crisi, è sceso in strada vestito soltanto con gli slip e i calzini, impugnando un coltellaccio e un coperchio di pentolo, minacciando i passanti. Ha spaccato il portone di un condominio, urlando nei confronti della sua fidanzata che lo aveva lasciato. Non si è calmato nemmeno all'arrivo del personale del 118, è stato necessario intervenire con la forza: lo hanno fatto i carabinieri per bloccare un dominicano 29enne con regolare permesso di soggiorno. E' stato arrestato per danneggiamento, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, porto ingiustificato di coltello. Adesso è rinchiuso nel carcere di Castrogno.

Leave a Comment