Zingari bloccati dopo i furti

GIULIANOVA I carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Giulianova in collaborazione con i colleghi delle stazioni di Mosciano e Notaresco hanno arrestato due zingari di Mosciano Sant'Angelo per concorso in furto aggravato e continuato. I due, una 24enne e un diciannove, sono stati sorpresi dopo aver messo a segno un furto in due abitazioni di Castellalto e Notaresco, portando via monili in oro, denaro e 23 orologi per un valore complessivo di circa 9. 000 euro. Secondo gli investigatori, che stanno lavorando per individuare un probabile complice della coppia, i due potrebbero aver agito in altri episodi di furti in appartamento. Lui è stato rinchiuso nel carcere di Castrogno a disposizione del magistrato, mentre alla Lamolinara sono stati concessi gli arresti domiciliari.

Leave a Comment