Operato nella notte il commerciante aggredito

ALBA ADRIATICA E' stato operato in nottata alla testa il commerciante cinese titolare dell'agenzia di viaggi, massacrato a colpi di martello dopo aver reagito alla rapina, forse di due connazionali. Le sue condizioni sono stazionarie e dunque sempre molto gravi. L'uomo è ricoverato nel reparto di rianimazione del Mazzini di Teramo. L'intervento condotto dall'equipe di neurochirurgia si è reso necessario per ridurre i guasti provocati alla testa dai colpi di martello inferti da uno dei due rapinatori. Il colpo, fallito per la reazione del commerciante, era stato tentato nel tardo pomeriggio di ieri da due uomini a volto coperto che impugnavano una pistola e un martello. I carabinieri del reparto operativo del comando provinciale di Teramo intanto hanno trascorso una nottata alla ricerca dei due rapinatori, ma le indagini trovano ostacoli per l'omertà e la chiusura degli ambienti cinesi della Val Vibrata, dove la comunità orientale è numerosa.

Leave a Comment