Il bottino è di 29. 000 euro

TERAMO E' di 29. 000 euro il bottino della rapina di oggi pomeriggio alla filiale della Bnl di piazza Orsini. Gli agenti della squadra mobile hanno anche rinvenuto la macchina usata per la fuga, una Fiat Uno verde scuro, nei pressi via Guido II, all'incrocio con via Fonte Regina. I tre, secondo alcune testimonianze, hanno abbandonato in fretta l'utilitaria e si sono diretti verso via Maestri del Lavoro fino al piazzale del cinema Smeraldo dove evidentemente avevano parcheggiato l'auto 'pulita'. Intanto non destano preoccupazioni le condizioni di R. D. N. , l'impiegato che è stato ferito con il taglierino da uno dei rapinatori: ha una ferita a una guancia, guarirà in poco meno di una settimana. Chi ha agito, secondo quanto sostengono gli agenti della squadra mobile, conoscono bene la città ma potrebbero essere di fuori, ma sono sicuramente italiani. Hanno agito con i guanti, sono stati attenti ad entrare di spalle per evitare di essere ripresi in volto dalle telecamere dell'impianto tv a circuito chiuso. Sono drammatiche le testimonianze delle persone che si trovavano all'interno della banca: 'Abbiamo avuto paura… Loro erano molto nervosi, sudavano, urlavano 'ammazzalo, ammazzalo. . ' verso l'impiegato, perchè la porta non si apriva. . '

Leave a Comment