Strade, progetti pronti per la 259 e l'innesto della 150

TERAMO Il nuovo look delle strade 259 della Val Vibrata e 150 della Vallata del Vomano nel tratto ricadente nel Comune di Roseto è stato esposto a tecnici e amministratori in una riunione convocata dalla Provincia. C'è sostanziale accordo sui tracciati, le parti torneranno a riunirsi il prossimo 20 febbraio. Per le due opere sono stati chiesti complessivamente 10 milioni di euro di finanziamento regionale. Per la 259, dal comune di Alba Adriatica verso l'interno fino al confine con Sant'Omero, il primo tratto è lungo circa 2 chilometri, strada a scorrimento veloce con limite a 90 chilometri orari. Per quanto riguarda anche in questo caso si tratta di strada a scorrimento veloce e il primo tratto parte dalla statale 16 per arrivare fino all'autoporto e collegarsi all'autostrada: ci saranno un innesto sull'Adriatica e un altro nella zona industriale di Voltarrosto. Nel primo caso è necessario procedere agli espropri di una porzione di terreni e alla delocalizzazione di alcune aziende. La riunione del 20 febbraio sarà importante per concordare con i privati le modalità di realizzazione di quanto previsto nel progetto preliminare. Per entrambe le arterie le progettazini dovranno adeguarsi ai nuovi vincoli previsti dal PAI, il piano antialluvioni della Regione Abruzzo. 'Stiamo procedendo con assoluta celerità rispetto ai programmi e agli obiettivi del Piano delle opere pubbliche è stato il commento del vicepresidente Sottanelli . Fondamentali sono la sinergia con la Regione e i finanziamenti destinati alla nostra provincia per la realizzazione di opere strategiche come queste'.

Leave a Comment