Distribuzione diretta, Federfarma sollecita Mazzocca

TERAMO Federfarma di Teramo apprezza le dichiarazioni dell'assessore alla Sanità, Bernardo Mazzocca, sui disagi per l'approvigionamento dei medicinali con la distribuzione diretta, ribadisce la propria disponibilità a trovare una soluzione ma sollecita ancora una volta i dirigenti dell'assessorato a organizzare l'incontro per perfezionare l'accordo. 'Con la sua risposta alle dichiarazioni rese alla stampa da alcuni sindaci del teramano, a proposito dei disagi arrecati dalla distribuzione diretta di alcune categorie di medicinali, l'assessore Mazzocca ha dimostrato ancora una volta di avere a cuore la salute e le peculiari esigenze dei cittadini, in particolare degli anziani residenti nei piccoli comuni che trovano difficoltà nel reperire farmaci presso i centri ospedalieri di riferimento si legge nella nota della Federfarma di Teramo .  Da parte nostra non possiamo quindi che confermare la massima disponibilità per giungere al più presto ad una soluzione nella trattativa, ribadendo la volontà (già dimostrata negli incontri precedenti) di fare tutto il possibile per venire incontro alle esigenze della cittadinanza, giungendo ad una soluzione giusta ed equilibrata, che vada incontro anche alla difficile situazione economica che la nostra Regione sta vivendo.  Restiamo però, ancora una volta, in attesa di una chiamata da parte dei dirigenti e dei tecnici dell'assessorato (sollecitata, per l'ultima volta, lo scorso 7 febbraio), una telefonata che aspettiamo dallo scorso 10 gennaio, quando in pratica l'accordo era già stato raggiunto ed andava solo perfezionato e ratificato. Ci chiediamo a cosa serva aspettare ancora, visto che questa attesa si ripercuote sotto forma di inutili disagi su tanti abruzzesi costretti a lunghi spostamenti per reperire il farmaco che normalmente trovavano sotto casa'. L'appello a Mazzocca chiude l'intervento di Federfarma: 'Chiediamo quindi all'assessore un intervento rapido e diretto affinché l'intera situazione venga risolta, consentendo cos_ di eliminare questi inutili disagi che hanno creato enormi problemi a tanti abruzzesi'.

Leave a Comment