Altre rapine con le maschere di carnevale

PESCARA  Nuove contestazioni per due pregiudicati tossicodipendenti di Silvi Marina arrestati il 27 dicembre per due tentativi di rapina ed il furto di un'auto compiuti con il viso travisato da una maschera di carnevale raffigurante un teschio umano. I due hanno ricevuto in carcere ordini di custodia cautelare per altre cinque rapine ed un tentativo.  Si tratta di reati commessi tra il 13 dicembre scorso ed il 27 dello stesso mese, giorno in cui i carabinieri di Montesilvano che hanno condotto le indagini li bloccarono arrestandoli. Le rapine sono state commesse tutte in negozi di Montesilvano. Da quanto accertato dagli investigatori i due hanno agito anche per queste rapine sotto la minaccia di una pistola, prelevando il denaro dal registratore di cassa, con il viso travisato da maschera di carnevale oppure da un cappello ed occhiali da sole o cappuccio e sciarpa.  A dicembre scorso, i due furono trovati in possesso di un revolver giocattolo privo di tappo rosso, alcune cartucce a salve, occhiali da sole, nonché con gli indumenti utilizzatiper la commissione dei reati.

Leave a Comment