35. 000 euro per il piccolo Dejvid

ROSETO Roseto ha risposto alla grande nella gara di solidarietà per aiutare il piccolo Dejvid: tra incasso del galà 'Sport per la vita' e altre raccolte spontanee, la comunità locale è riuscita a racimolare quasi 35. 000 da destinare alla famiglia del piccolo affetto da gravi difficoltà motorie e attualmente negli Usa per essere sottoposto a un intervento chirurgico. Oltre ventunomila euro sono arrivati dalla manifestazione 'Sport per la vita', al quale hanno partecipato i grandi campioni, come annunciato.  Tutti presenti sul palcoscenico del PalaMaggetti di Roseto, fatta esclusione per il Campione mondiale Luca D'Alisera bloccato dall'influenza. Applauditissimo dal numeroso pubblico, lo spettacolo offerto dagli straordinari atleti che, per una volta, non hanno pattinato per un trofeo ma unicamente per il grande valore della solidarietà. Sono stati a 'Sport per la vita' Tania Romano e Sara Venerucci. E ancora la spagnola Monica Gimeno Coma, Andrea Aracu che ha sostituito il Campione del Mondo Luca D'Alisera e Matteo Guarise.  Il Gran Galà, presentato da Mario Cobellini e Maria Rita Piersanti, ha poi proposto le acrobazie delle coppie composte dai campioni Matteo Guarise e Sara Venerucci, D. Dicembrini e F. Iacarelli, oltre a D. De Gregorio L. Squadrani (Junior). Per le Coppie danza si sono esibiti Melissa Comin De Candido e Mirko Pontello (Campioni del Mondo ), e direttamente dagli Stati Uniti kyle Tuyrley e Heather Menare. Tanti i gruppi presenti: Skating Club Albinea, A. S. D. Pattinaggio artistico Riccione, il Magic Roller Budrio (BO), e il Collettivo “SPORT PER LA VITA” composto dai gruppi Magic Skate Castelnuovo; Skating La Paranza Roseto e Accademia pattinaggio di Martinsicuro. Un plauso va a chi si è superato nella raccolta dei fondi, a cominiciare da don Biagio, parroco di Cologna Spiaggia e Cologna Paese (4. 000 euro), per continuare con il Comitato di cittadini che ha organizzato con il patrocinio dell'amministrazione comunale di Roseto il Mercatino della solidarietà (5. 600 euro) e i bambini della scuola materna del 2° circolo (dove studia il piccolo Dejvid, 3. 600 euro). Un risultato di grande rilievo, insomma, che premia gli sforzi organizzativi del Comitato organizzativo di 'Sport per la vita', presieduto da Luisa D'Elpidio.

Leave a Comment