La Benetton rischia una forte penalizzazione

ROMA  'Abbiamo ufficialmente comunicato alla Benetton Treviso che non potrà più utilizzare Erazem Lorbek nel campionato in corso'. Lo ha annunciato il presidente della federazione italiana pallacanestro Fausto Maifredi al termine del consiglio di presidenza svoltosi questo pomeriggio a Roma e che era dedicato alla questione dell'impiego del giocatore sloveno e all'accusa alla società veneta di avere violato le regole federali che prevedono un utilizzo massimo di 18 giocatori a stagione.  Può però star tranquilla la Siviglia Teramo, perchè TDShop Livorno e Bipo Reggio Emilia non possono sperare in una vittoria a tavoloino per aver perso da Treviso con Lorbek in campo: il numero 1 della Fip ha ribadito che i risultati già omologati delle partite in cui ha giocato il centro di Treviso non potranno essere modificati da nessun giudice.  Comunque, per la Benetton i rischi di una penalizzazione pesante ci sono eccome: 'La procura federale, a partire da domani,  inizierà le sue indagini (saranno ascoltati i dimissionari Enrico Prandi presidente della Lega e il segretario generale Zanetti) ha aggiunto Maifredi al termine delle quali deciderà in base alla gravità del 'reato' se deferire la Benetton alla commissione giudicante o alla corte federale. Se dovesse essere accertata la responsabilità oggettiva, Treviso rischia la revoca della Coppa Italia appena conquistata a Bologna e una forte penalizzazione nel campionato in corso,  teoricamente anche la retrocessione in Lega due'.  Scartata dal presidente Maifredi l'ipotesi di un blocco delle retrocessioni per ridare regolarità e credibilità a questo campionato: 'Non saranno bloccate le retrocessioni ha concluso Non mi pare che il campionato sia stato irregolare,  la giustizia interverrà nella misura prevista dai nostri regolamenti'.  Maifredi ha sottolineato la buona fede della Fip, ribadendo come spetti alla Lega basket vigilare sulla gestione dei tesseramenti da parte delle societa. Intanto domani sera la Siviglia anticipa in casa della Tisettanta Cantù: è un anticipo televisivo su Sky (ore 20. 30) che i biancorossi di Bianchi devono provare assolutamente a vincere.

Leave a Comment