Teramo con il 4-4-2 contro il San Marino

TERAMODomani, contro il San Marino, si vedrà il Teramo con lo stesso modulo di Salerno, il 442. Una gara da vincere a tutti i costi per i biancorossi, soprattutto per la classifica, precoccupante dopo le sconfitte con Manfredonia e Salernitana. In casa teramana, la vittoria manca ormai dal 23 dicembre 2006, successo interno sulla Ternana. Il tecnico dovrà fare a meno di Maury infortunato, ma recupera, Favasuli e Niscemi, che hanno scontato la squalifica, e Gargiulo ripresosi dall'infortunio. In casa San Marino assenti i centrocampisti Napolitano e l'ex Faieta per squalifica, e Ferraro infortunato. Arbitrerà, il secondo anno, Tozzi di Ostia Lido. Questa la probabile formazione: Paoloni, Bonò, Radi, Andreulli, Migliaccio, Cascone, Margarita, Catalano, Myrtaj, Favasuli, Turienzo.

Leave a Comment