Teramo-San Marino 0-0

TERAMONon va oltre lo 00 casalingo, il Teramo contro il San Marino. Una gara che i biancorossi di Fiorucci dovevano vincere assolutamente, ma che hanno steccato clamorosamente. E' stata la squadra ospite a fare la partita, avendo le occasioni da rete migliori. Paoloni, al 21° del primo tempo ha dovuto deviare sulla traversa un bolide di Abate.  La squadra di Fiorucci, non ha creato grossi problemi al portiere Dei, se si esclude una conclusione di Amodeo di testa, al 37° della ripresa, ben intutita dal numero uno ospite. Fischi per tutti alla fine della contesa ed anche per il tecnico teramano, che al 18° del secondo tempo, ha tolto uno dei migliori, Turienzo, per inserire Amodeo. Classifica sempre più preoccupante, con alle porte due trasferte, Avellino e Perugia. Mercoled_ il Teramo tornerà in campo per il ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia, con il Foggia. TERAMO: Paoloni, Bonò, Schettino ( 45°st. Baldi), Cascone, Migliaccio, Andreulli (35°st. Levacovich), Margarita, Catalano, Myrtaj, Favasuli, Turienzo (18°st. Amodeo). A disposizione: Scarabattola, Radi, Filippi, Capodaglio. All. Fiorucci. SAN MARINO: Dei, Nossa, Florindo, D'Angelo, Di Maio, Amantini (41°st. Mottola), Buda, Berardi, Ligori (49°st. Villa), Tedoldi, Abate (26°st. Turchetta). A disposizione:Merola, Ferrari, Ligi, Nevicati. All. Nicoletti. ARBITRO: Tozzi di Ostia Lido. NOTE: Ammoniti D'Angelo e Berardi (San Marino), Cascone (Teramo). Angoli: 85 per il Teramo. Spettatori 1000 circa.

Leave a Comment