Comune: pulizia delle strade ad esterni

TERAMO La giunta comunale esternalizza il servizio di ripristino delle condizioni di sicurezza e viabilità stradali, fino ad oggi condotto dai cantonieri dell'ente. Una disposizione del Codice della Strada impartisce l'obbligo per le amministrazioni comunali, di ripristinare la sezione stradale interessata da un incidente. Il Comune ha l'obbligo di rimuovere dalla carreggiata detriti e mezzi abbandonati e di ripulire il manto stradale dallo sversamento di liquami. Fino ad oggi, il Comune di Teramo è intervenuto con proprie squadre di cantonieri ma la situazione presenta diversi inconvenienti, tra i quali l'impossibilità di richiedere rimborso alle compagnie di assicurazione perchè la relativa azione amministrativa risulta antieconomica. Cos_ l'assessore Rabbuffo ha ritenuto opportuno rivolgersi ad Aziende operanti sul territorio nazionali in grado di gestire la problematica, garantendo la messa in sicurezza della viabilità e contestualmente il pagamento degli interventi da parte delle compagnie di assicurazione. E' stata approvata la delibera che avvia le procedure per affidare ad un'azienda esterna i servizi di ripristino della viabilità con bonifica dell'area tramite aspirazione dei liquidi inquinanti sversati; recupero dei detriti solidi dispersi (vetri, plastica, ecc. ); bonifica dell'area con la rimozione, il recupero e il trattamento dei veicoli e dei rimorchi in stato di abbandono.  

Leave a Comment