Via Taraschi: cominciati i lavori per la casa famiglia

TERAMO Si chiamerà “La Dimora” la casa famiglia per disabili privi di assistenza familiare che sorgerà all'interno dell'ex Ospedaletto di Via Taraschi. La struttura, della quale emmelle. it si è già interessata nei mesi scorsi, viene realizzata dalla Fondazione Anffas che ha beneficiato di un finanziamento erogato dalla Regione Abruzzo e di un secondo finanziamento erogato dalla Fondazione Tercas. La struttura residenziale, che ospiterà appunto disabili che non hanno più assistenza familiare, troverà ubicazione nel centro della città, in un edificio particolarmente significativo anche in termini affettivi per la comunità teramana, grazie alla concessione in comodato d'uso dell'immobile da parte dell'IPAB Ventilj Caraciotti. I lavori per la realizzazione della struttura sono già avviati. Domani, gioved_ 8 marzo, l'intero progetto verrà presentato alle autorità ed alla stampa, nel corso di un incontro che si svolgerà a partire dalle ore 11. 00 nella Sala consiliare della Tercas in corso San Giorgio. Interverranno il presidente della Fondazione Mario Nuzzo, l'assessore regionale alle Politiche Sociali Betty Mura, le autorità cittadine; il presidente della Fondazione Anffass Ercole D'Annunzio e l'arch. Leo Medori, presidente dell'ente Morale Ventilj, illustreranno il progetto. Alle 12. 15 ci si sposterà nel cantiere per una visita.

Leave a Comment