Cominciano i lavori a Santa Maria a Bitetto

TERAMO Nella ex chiesa di Santa Maria a Bitetto (fino a qualche anno fa teatro popolare) cominceranno nei prossimi giorni i lavori di ristrutturazione. Questa mattina, sabato, l'impresa napoletana che si è aggiudicata l'appalto ha montato le impalcature e quindi predisposto le modalità  tecniche per consentire già  da lunedi l'avvio dell'intervento di recupero e riqualificazione della secolare costruzione.
Dopo essere stata per secoli edificio di culto e per un periodo anche cattedrale protempore della città  (come è possibile leggere nell'articolo pubblicato nella sezione "Primo Piano" del sito) e dopo aver assunto il ruolo di teatro, ora lo stabile di Via Stazio viene destinato ad auditorium.
I lavori, infatti, consisteranno nella realizzazione di una sala per concerti, passaggio necessario tra l'altro, per consentire all'attuale Liceo Musicale di acquisire il rango di Conservatorio.
Di pertinenza del Comune, l'opera si inserisce nel più ampio progetto di recupero di beni pubblici che sorgono nell'area, che sono realizzati con i contributi di regione e Provincia, in cui figura anche la realizzazione di diversi appartamenti per studenti universitari.
L'intervento giunge dopo anni di attesa ed assume particolare importanza perchà© riqualifica un edificio dalla notevolissisma valenza storicoculturale, che in questi ultimi anni era degradato al punto da costituire un pericolo anche per la pubblica incolumità ; non sono mancati, tra l'altro, anche i furti ed i trafugamenti che ne hanno, ulteriormente depauperato il valore.
I lavori dovrebbero concludersi entro 6 mesi.

Leave a Comment